Dubbi sull’impiego del personale Acna destinato alla vigilanza

Dubbi sull’impiego del personale Acna destinato alla vigilanza

Il millesimese Mauro Righello, vicecapogruppo Pd in Regione Liguria, torna sul tema dell’Acna di Cengio: «La Giunta regionale si attiverà con il ministero dell’Ambiente per avere chiarimenti e rassicurazioni sull’impiego del personale dell’ex Acna di Cengio, che lavora nella vigilanza. Un impegno preso in Consiglio regionale a seguito di una mia interrogazione presentata insieme al capogruppo Giovanni Lunardon. Abbiamo chiesto l’intervento della Giunta ligure dopo essere stati informati che la proprietà del sito sta dismettendo la presenza di personale nei giorni festivi (al netto di coloro che sono impegnati nell’esercizio del depuratore) anche in presenza di allerta meteo, privando l’area di adeguata vigilanza e monitoraggio. L’assessore Giampedrone, che ha risposto all’interrogazione e ci ha ringraziati per aver segnalato questa situazione che non era a conoscenza della Giunta, ha promesso che chiederà delucidazione al Ministero dell’Ambiente, il quale ha la competenza su questi interventi nell’ex sito industriale, classificato come sito di interesse nazionale, esteso oltre 67 ettari e in prossimità del fiume Bormida».

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by