Dal CuneeseAttualità

Doppio appuntamento a Cuneo in occasione del PMI DAY 2022

Contribuire a diffondere la conoscenza della realtà produttiva delle imprese, le opportunità che possono offrire e il loro impegno quotidiano a favore della crescita: torna il 18 novembre il PMI DAY organizzato dal Comitato Piccola Industria di Confindustria con un doppio appuntamento per gli studenti della Provincia.

Spiega il presidente del Comitato Piccola Industria regionale e provinciale, Alberto Biraghi: “Dopo lo stop degli ultimi due anni, gli allievi delle Superiori torneranno a visitare le imprese che hanno aderito al nostro invito. Dodici realtà dal grande valore produttivo, dove circa 300 ragazzi potranno toccare con mano cosa significa fare impresa e vedere le materie oggetto di studio declinate nell’impegno quotidiano. Una giornata per conoscere il valore del lavoro, l’importanza e la bellezza di intraprendere, di trasformare un’idea in progetto e un progetto in un risultato concreto, quando il “fare insieme” porta a condividere saperi e raggiungere nuovi traguardi”.

Gli studenti saranno anche ospiti in un evento in Confindustria in cui gli imprenditori, si racconteranno a tu per tu, partendo dalle esperienze personali e aziendali, per tracciare il quadro dell’economia e delle prospettive che attendono i giovani, protagonisti del domani.
“Rinnoviamo questa occasione di incontro con gli studenti nella Casa degli Imprenditori – evidenzia il Presidente di Confindustria Cuneo, Mauro Gola – dopo l’edizione dello scorso anno al Pala Alba Capitale in occasione degli eventi dedicati alla Cultura d’impresa – con grande piacere. Il focus tematico scelto per questa edizione del PMI DAY è la bellezza del saper fare italiano, espressione delle capacità, dei valori, della cultura che rispecchiano le produzioni di beni e i servizi delle nostre Associate”.

Qual è il segreto di chi ha raggiunto il successo? Quanto conta l’internazionalizzazione? Quali sono i fattori che determinano la competitività e la crescita di un’azienda? E qual è il ruolo delle donne nelle PMI? A queste e tante altre domande risponderanno in stile TED conference – dopo il saluto di apertura del Presidente del Comitato Piccola Industria – Giulia Barroero (Lab Travel di Cuneo ), il Direttore generale di Confindustria Cuneo, Giuliana Cirio, Valeria Contartese (Green Has Italia di Canale), Paola Lanzavecchia (Villadoria-Ce.Di.Vi di Serralunga D’Alba ) Elena Lovera (Costrade di Saluzzo), Giorgio Proglio (Zeta Bi di Alba), Paolo Taricco (Yookye di Alba), Nicoletta Trucco (Torrefazione Caffè Excelsior di Busca).

È possibile seguire l’evento anche in streaming su confindustriacuneo.it.

Dodici le realtà che aderiscono al PMI Day e che in diversi appuntamenti, a partire da martedì prossimo fino al 23 novembre, apriranno le porte agli allievi delle scuole: Tipolito Martini a Borgo San Dalmazzo, Costrade a Saluzzo, Aeroporto Cuneo-Levaldigi a Levaldigi, Borgna Vetri a Cervasca, Gazzera a Peveragno, Caseificio Fiandino a Villafalletto, Ferwood a Pollenzo, Progecta ad Alba, Cravanzola&Veglio a Roddi, Audi Zentrum a Borgo San Dalmazzo, Fuji Auto a Cuneo, Torrefazione Caffè Excelsior a Busca.

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dell’Istruzione e della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ed è inserita nella Settimana della Cultura d’Impresa organizzata da Confindustria e nella Settimana europea delle PMI promossa dalla Commissione europea.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button