Dopo Verres, il Centro anziani roretese si «gemella» con Montanaro

Il Centro d’incontro anziani di Roreto di Cherasco e quello di Montanaro, piccolo centro del Torinese, sono gemelli. L’annoso rapporto di amicizia è stato suggellato dalla firma di questo accordo ufficiale di partenariato, avvenuta nel municipio di Cherasco. Con la folta delegazione (circa 100 persone) giunta da Montanaro e guidata dal presidente Gianni D’Angelo e dall’assessore comunale Claudia Paganotto, c’erano anche alcuni amici di Verres, il centro valdostano già gemellato con quello cheraschese dal 2017. Ad accogliere i graditi ospiti, con il presidente Vincenzo Gerbaldo e i suoi collaboratori del direttivo roretese, c’era il sindaco Claudio Bogetti. Tra le autorità che hanno voluto presenziare alla sottoscrizione dell’accordo anche il senatore e sindaco di Priocca Marco Perosino e il consigliere regionale ex sindaco di Cervere Franco Graglia.

X