BRAAttualità

Dopo 40 anni ultimo giorno di lavoro per la storica edicola di Piazzetta Valfrè a Bra

BRA – Niente più espositori fuori dall’uscio,  da lunedì le saracinesche saranno tirate giù per sempre e il chiosco rimarrà mestamente vuoto, dopo quasi 40 anni chiude l’edicola della “piazzetta” così conosciuta, dalla maggior parte dei braidesi.
Scompare un pezzo di storia della nostra città punto di riferimento per tanti residenti
Un addio sofferto quello di Simonetta Boglione e di suo marito Franco Lo Rè alla sua edicola: un chiosco rilevato diciassette anni e che oggi è costretto a chiudere in previsione di una futura riqualificazione della piazza.
Vogliamo ringraziare tutta la nostra affezionata clientela che in questi giorni sta passando a trovarci e salutarci, siamo dispiaciuti e rammaricati ma al tempo stesso la vicinanza di tanti clienti che sono diventati in questi anni amici, ci da forza e coraggio nell’affrontare questo momento.
Quella di piazza Valfrè è la terza edicola-chiosco a chiudere sotto la Zizzola nell’arco degli ultimi tre anni, quando chiude un’edicola si perde un pezzo di identità, un punto di aggregazione dove ci si incontra per un saluto, quattro chiacchiere con gli amici di sempre, qualche domanda, qualche osservazione, poi ognuno prende la sua strada.
L’edicola poteva essere quell’ultimo baluardo in grado di dare un senso di appartanenza ad un quartiere ad una zona, chiudendo viene a mancare tutto e rimane solo una sensazione di sconfitta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button