Dal CuneeseCRONACA

Donna aggredita a Cuneo, Bergesio, Lega: “Intervenire subito per riportare sicurezza nelle nostre città”.

“Episodio drammatico, ancor più preoccupante per il fatto che si sia verificato a Cuneo, città che spicca tra le più sicure d’Italia. Dobbiamo intervenire subito”. Lo afferma il Senatore cuneese della Lega, Giorgio Maria Bergesio, commentando l’episodio avvenuto nel pomeriggio di domenica 11 settembre in pieno centro a Cuneo, dove una pensionata è stata aggredita e violentata mentre passeggiava nel parco fluviale con il suo cane. Sul fatto sta indagando la Squadra Mobile della Polizia di Stato di Cuneo, che sta lavorando per identificare l’uomo che ieri ha avvicinato la donna, e dopo averla immobilizzata l’ha stuprata, in pieno giorno, a poca distanza dal centro cittadino.

 

“Non si può fare finta di nulla né tollerare. La violenza sulle donne e la sicurezza nelle nostre città sono questioni da affrontare immediatamente. Negli ultimi mesi nella nostra provincia gli episodi di bullismo e violenza non sono mancati, fino a quest’ultima, drammatica aggressione. Come ha detto il Segretario Matteo Salvini, il problema della sicurezza nelle città, anche piccole, è ormai dilagante. Dopo il 25 settembre dovremo intervenire per riportare un po’ di ordine, tranquillità e rispetto delle regole. Perché io credo nelle città sicure”, conclude il Senatore Bergesio.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com