More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Domenica a Cortemilia il raduno dei volontari A.I.B. della Granda

    spot_imgspot_img

    Cortemilia ospiterà, domenica 19 maggio prossima, il raduno provinciale del Corpo volontari Anti incendi boschivi del Piemonte.

    Gli A.I.B. di tutta la Granda saranno infatti “chiamati a raccolta” per un appuntamento che si pone come obiettivo, da un lato, far incontrare i tanti volontari che ogni giorno operano incessantemente sul territorio, senza tralasciare l’aspetto di promozione della realtà A.I.B., per far avvicinare e far conoscere alla popolazione i tanti ambiti di intervento nel quale gli operatori sono chiamati ad intervenire.

    A fare gli onori di casa sarà la Squadra Anti incendi boschivi di Cortemilia, che opera anche nel campo della Protezione civile in caso di particolari criticità o calamità naturali, guidata da Beatrice Abbate. Proviene invece dalla Squadra A.I.B. di Cortemilia Piero Matteo Abbate, eletto nel marzo scorso vice ispettore provinciale A.I.B. del Cuneese.

    L’evento di domenica prossima, infatti, sarà il primo raduno provinciale per il nuovo ispettorato che da due mesi guida gli A.I.B. della Granda, composto dall’ispettore Franco Pastorello, dai vice Michele Fortunato e Piero Matteo Abate e dal segretario Benedetto Dalmasso.

    Il programma del raduno provinciale di Cortemilia prevede, alle ore 8, il ritrovo dei volontari e l’inizio delle registrazioni presso la sede A.I.B. di Località San Rocco seguita, alle 9.30, dal saluto delle autorità. Successivamente, alle ore 10.30, Santa Messa, sempre nella sede di Località San Rocco; al termine della funzione, alle ore 12.00, inquadramento dei volontari e sfilata per le vie del paese. Infine, momento conviviale per i partecipanti al raduno presso il chiostro del Convento Francescano.

    Per informazioni: Piero (345.1116510), Beatrice (338.6037269), Daniela (338.8409502).

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio