Domenica 2 luglio inaugura l’albero di luce al Santuario della Madonna dei Fiori di Bra

0
426

BRA – La perdita di un figlio un dramma che purtroppo colpisce e travolge molte, troppe famiglie, domenica 2 luglio nel parco del Santuario della Madonna dei Fiori nasce un albero di luce, per fare memoria dei giovani andati in cielo troppo presto.

 

Sono molte le persone che hanno permesso la realizzazione di questo progetto.

Andando a ritroso il primo ringraziamento va ad Elisa Milanesio, un giovane talento braidese, laureata allo IED, che, del tutto gratuitamente, ha realizzato il disegno di base. Grande disponibilità e competenza anche da parte dello staff di “Alfamet”, nel trovare soluzioni tecniche per portare a termine il progetto.

La signora Nicoletta Costa che, nel suo laboratorio artistico di Loano, ha creato con amore e maestria 18 tondi in vetrofusione realizzando manufatti bellissimi e originali.

I responsabili del Santuario della Madonna dei fiori che hanno acconsentito ad ospitare nel parco del Santuario questa particolare opera simbolica.

Tutte le persone che hanno collaborato a vario titolo, e ci hanno incoraggiati a proseguire anche quando le difficoltà parevano insormontabili.

Il 2 luglio finalmente ci sarà l’inaugurazione.

Se provo ad immaginarlo, sarà un momento di lacrime e sorrisi, di grande emozione, ma sarà anche una grande gioia, pensare che quel Gesù, che campeggia Risorto nella facciata del Santuario, sia Colui che ha abbracciato i nostri ragazzi e ragazze coinvolgendoli nel Suo destino di vita eterna, per sempre con Lui, nella Luce vera, la Luce che non conosce tramonto.

 

Antonella Fissore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui