CanaleROERO NORDROEROAttualità
In primo piano

Domenica 19 settembre vip e tanti volti noti a Canale per “La partita più bella del Mondo”

CANALE – Domani domenica 19 settembre, presso il centro sportivo Malabaila di via Mombirone, quando tutto sarà un connubio tra sport, spettacolo e solidarietà. Con “La partita più bella del Mondo”, che venerdì scorso ha goduto addirittura di una presentazione ufficiale presso il Palazzo della Regione Piemonte, a Torino: con tanto di laica ‘benedizione’ online da parte del Governatore Alberto Cirio, per dare un ulteriore impulso ad un’iniziativa davvero benefica e che porta la firma dell’Asd Canale Calcio Academy.

E sì che questo evento punterà a raccogliere fondi per una missione importantissima: dal momento che l’intero ricavato dei biglietti verrà destinato a Casa Ugi, nata nel 2006 allo scopo di ospitare le famiglie dei bambini e ragazzi che risiedono fuori Torino in terapia presso il Centro di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Infantile Regina Margherita. Due partite, come se fossero una: con un primo match tra i giovani della Canale Academy e la “100%”: selezione mista di bambini post terapia.

E poi, la storia del calcio canalese e roerino: con la Academy Allstar – con i calciatori canalesi d’origine o d’adozione, di ieri e di oggi – contro Ugi & Friends, in cui militeranno medici dell’ospedale Regina Margherita, rappresentanti di Casa Ugi e celebrità via via in fase d’accreditamento. Di alcuni ne abbiamo già dato anticipazioni: l’artista Valerio Berruti, lo chef Davide Palluda, il cabarettista Franco Neri, il tiktoker Pietro Morello, lo stesso presidente Cirio e il sindaco Enrico Faccenda, il campione d’automobilismo Dindo Capello, la band “sanremese” degli Eugenio in Via di Gioia, Fulvio Marino direttamente dal programma Rai “E’ sempre mezzogiorno, ma anche altri “nomi” che faranno sensazione e sorpresa, grazie anche all’appoggio sportivo di Juventus e Torino Fc.

Ci sarà di che stupirsi: sarà anche calcio “vero”. Da segnalare, del resto, come lo showman Alessandro Cattelan sia il primo testimonial di questa manifestazione: sostenuta in pieno da Regione, Comune, Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba, e da eccellenze dell’imprenditoria locale come la Teloneria Giacone, Valore Casa, Vigolungo, Biscottificio del Roero, il marchio Suzuki e le Cantine Enrico Serafino, di proprietà di Mister Krause il quale è tra l’altro “patron” del Parma Calcio. Tutti saranno attesi, anche per godere delle sorprese di questa giornata: con ingresso ad offerta libera, e segni di speranza tutta roerina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button