DoglianiLANGHELANGA DI DOGLIANIAttualità

Domani martedì’ 2 novembre a Dogliani è tempo di Cisrà

Martedì 2 novembre, nel centro storico di Dogliani, si rinnova il tradizionale appuntamento con la Fiera dei Santi e la Cisrà, zuppa a base di trippe, ceci e verdure autunnali, preparata secondo una ricetta antica (e segreta) tramandata da generazioni. Per trovare le origini della “Cisrà” bisogna risalire indietro nel tempo, infatti si racconta che, in occasione della Fiera dei Santi, i pellegrini e i fedeli che percorrevano a piedi chilometri per partecipare alle funzioni religiose e all’ultimo mercato prima del periodo invernale, potevano rifocillarsi con una tazza calda di questa minestra offerta loro dai membri della Confraternita dei Battuti. Questa tradizione, in uso fin dal 1600, ha dato via via origine a una fiera di livello nazionale che si ripete ogni anno. Il programma prevede il mercato, con circa 200 espositori, particolare attenzione sarà data ai prodotti dell’eccellenza gastronomica del territorio. Dalle 8,30 fino ad esaurimento sotto l’antica ala mercatale, distribuzione della Cisrà, accompagnata dalla degustazione di Dogliani Docg dei produttori della Bottega del vino Dogliani Docg. Alle 10,30 e 15,30, nella chiesa della Confraternita dei Battuti, “La storia della Confraternita e l’origine della tradizione della distribuzione della Cisrà”. Alle 10 e alle 14 percorso alla scoperta dei tesori architettonici del centro storico di Dogliani, con guida turistica abilitata. Le visite vanno prenotate allo 0173.70210; 334.5629569. Appuntamento dalle 8,30 alle 19, maggiori info sul sito del Comune di Dogliani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button