Dal CuneeseEventi

Domani a Saluzzo la Grande Orchestra Occitana con i pupi siciliani per Occit’amo

Gli appuntamenti di Occit’amo arrivano nella pianura saluzzese per far incontrare la tradizione delle vallate con quelle oltralpe e oltremare.

Domani, venerdì 22 luglio alle ore 17, con Occit’amo Festival a Castellarpresso la piazza del Comune, è previsto uno stage di danze occitane per i più piccoli con Daniela Mandrile, la prima ad aver codificato l’insegnamento e avviato un percorso di ricerca e divulgazione delle danze occitane, tramandandone l’originalità e il patrimonio culturale. Alle ore 18 lo stage prosegue per tutte le età.

Sempre domani, alle ore 21.30 a Saluzzo, presso Il Quartiere, va in scena lo spettacolo “I pupi siciliani curati da Angelo Sicilia e la Grande Orchestra Occitana”. Dall’omonima isola, Angelo Sicilia e Associazione Culturale Marionettistica Popolare Siciliana portano una performance che, partendo dall’opera dei pupi tradizionale, recuperandone il messaggio originale di teatro popolare, approda agli spettacoli di impegno sociale e antimafia e ai classici shakespeariani. Lo spettacolo “Messer Pascale e il grande inquisitore” racconta la crociata antivaldese nella Calabria Citeriore voluta dal Grande Inquisitore Michele Ghislieri e condotta dall’esercito spagnolo.

Gli allievi e gli insegnanti dei corsi di musica occitana coordinati dall’Associazione Lou Dalfin hanno formato, a partire dal 2008, la Grande Orchestra Occitana, una formazione composta da circa 50 elementi che presenta in concerto brani, strumenti e atmosfere della ricchissima tradizione d’òc. Si tratta di una delle più grandi orchestre popolari di tutta l’area occitana e non solo, basata su un corpo centrale di organetti e ghironde, gli strumenti più utilizzati nelle valli cuneesi, cui si aggiungono basso, batteria, flauto traverso, clarinetti, fisarmoniche cromatiche, arpa, galoubet, fifre, cornamuse,
oboi popolari e violini in un insieme unico nel suo genere.

 

Info su www.occitamo.it. Ingresso gratuito.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com