More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Domani a Pollenzo sessione di laurea per 14 studenti internazionali dei corsi di laurea triennale e magistrale

    spot_img

    POLLENZO – I neo gastronomi provengono da 7 nazioni: Italia, Bulgaria, Israele, Portogallo, Uganda, Stati Uniti, Zimbabwe

    Sono 4 studenti del corso di laurea triennale e 10 del corso di laurea magistrale, quattordici giovani di sette diverse nazionalità, che nella mattinata di venerdì 28 aprile presentano e discutono le loro tesi. Alle 12 presso l’Aula Magna dell’Università si tiene la proclamazione e consegna dei diplomi di laurea ai neo gastronomi.

    Ecco i loro nomi e i titoli delle loro tesi.

    Laurea Magistrale in Food Innovation & Management

    Jacopo Ricciardolo, 25 anni da Roma (Lazio), discute la tesi dal titolo: “Verso una visione d’insieme. Percezione e rappresentazione della relazionalità ecologica all’interno del sistema agro-viticolo lucchese: dalla rete LuccaBioDinamica al cuore del vino”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

    Leonardo Collino, 24 anni da Moncalieri (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “Business model sostenibili: definizione, analisi, strumenti e applicazioni”, relatrice la prof.ssa Patrizia Gazzola.

    Marco Lentini, 28 anni da Messina (Sicilia), discute la tesi dal titolo: “Tropicalizzazione del Mediterraneo: Opportunità di crescita per l’agricoltura siciliana tramite le colture di avocado e frutti tropicali”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

    Beatrice Martano, 25 anni da Torino (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “New Trends in the Fine Wine Market. The Rise of Italian Wines”, relatore il prof. Michele Antonio Fino.

    Rachele Becchetti, 25 anni da Concesio (Lombardia), discute la tesi dal titolo: “The Historical Memories of Lange. A Social and Cultural Analysis of Barolo and Barbaresco Wine Production Recounted by the Voices of its Protagonists”, relatore il prof. Gabriele Proglio.

    Gabriele Martina, 26 anni da Centallo (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “Strumento di posizionamento: supportare le aziende agrifood nello sviluppo di iniziative di innovazione sostenibile”, relatore il prof. Franco Fassio.

    Tavimbanashe Diana Zisengwe, 27 anni da Harare (Zimbabwe), discute la tesi dal titolo: “Same Story, Different Interpretations: a subregional exploration of how diet-related noncommunicable diseases are understood and framed in policy in Southern Africa”, relatrice la prof.ssa Donatella Saccone.

    Edoardo Avila, 24 anni da Torino (Piemonte) , discute la tesi dal titolo: “Il quick commerce: un’analisi del modello di business, delle criticità e delle possibili evoluzioni del settore”, relatrice la prof.ssa Patrizia Gazzola.

    Sara Adriano, 29 anni da Gassino Torinese (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “A Latin American migrant foodscape in The Netherlands- Central, South American, and Caribbean migrant citizens’ foodway in Almere”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

    Hannah Dorrine Mc Clelland, 32 anni da Brooklin (Stati Uniti), discute la tesi dal titolo: “The Story of the Jewish Foodscape of New York City:  Its Rise, Its Decline, Its Renaissance”, relatore il prof. Gabriele Proglio.

    Laurea Triennale in Scienze e Culture Gastronomiche

    Silvia Damyanova, 24 anni da Sofia (Bulgaria), discute la tesi dal titolo: “What Influences Did the Communist Regime Have on Traditional Bulgarian Cuisine?”, relatore il prof. Simone Cinotto.

    Elad Shimon Liam Tsaiig, 26 anni da Ramat Gan (Israele), discute la tesi dal titolo: “Koji Products In Western Resturants”, relatrice la prof.ssa  Gabriella Morini.

    Julius Darius Ochet, 28 anni da Dokolo (Uganda), discute la tesi dal titolo: “The Global Burden of Hidden Hunger, the Gap Between Food and Micronutrients”, relatore il prof. Andrea Pezzana.

    Frederico Matteo Lopes De Mendonca, 25 anni da Milano (Italia/ Portogallo), discute la tesi dal titolo: “La radice della sostenibilità nel rapporto tra produttori Vinicoli e il mondo della Gdo”, relatore il prof. Michele Filippo Fontefrancesco.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio