BRAAttualità

Diventano 3 gli alberi monumentali censiti a Bra

Sono diventati tre gli alberi monumentali censiti sul territorio braidese e inseriti nell’elenco regionale del Piemonte. Oltre alla zelkova carpinifolia (olmo del Caucaso di oltre 7 metri di circonferenza) e all’ippocastano delle ex scuole elementari di via Mendicità Istruita, da qualche tempo anche la tamerice del giardino del museo civico “Craveri” è stata iscritta – a seguito di verifica dei parametri richiesti dalla commissione valutatrice – tra i giganti verdi da tutelare.

La tamerice, specie mediterraneo-atlantica frequente sui litorali e in terreni sabbiosi, solitamente non raggiunge grandi dimensioni. Fiorisce tra giugno e agosto e contiene una discreta quantità di tannino, tanto da essere stata utilizzata in passato per la concia delle pelli.

Si stima che la tamerice del giardino del “Craveri” (nell’omonima via del centro storico cittadino) risalga alla metà dell’Ottocento, forse piantata proprio dai fondatori del Museo. L’esemplare braidese raggiunge una circonferenza di 298 cm ed è stata inserita nell’elenco degli alberi monumentali del Piemonte per età, dimensioni e valore ecologico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com