LANGA DEL BAROLOLANGHEDiano d'AlbaDal Comune

Diano d’Alba: Le opere pubbliche previste nel 2022

Durante l’ultimo consiglio comunale di Diano D’Alba del 2021, lo scorso 29 dicembre è stato approvato il piano triennale delle opere pubbliche per il Comune langarolo fra il 2022 e il 2024. Importante il numero di interventi previsto dall’Amministrazione fin da questo anno. Proseguirà il lavoro di restauro dello Spianamento di San Sebastiano nell’ambito del programma di Langa del Sole, con il completamento della costruzione di un muro di sostegno per la messa in sicurezza dell’area di accesso e l’abbattimento delle barriere architettoniche nell’area del giardino, per una cifra di 120.600 euro.

Previsti vari interventi di messa in sicurezza del territorio: il completamento del consolidamento di via Alba per 320.000 euro, il ripristino del muro di sostegno a valle di via Regina Margherita per 170.000 euro, il ripristino e consolidamento di via Pittatori presso il ponte della Pietra per 120.000 euro, la sistemazione idrogeologica del Rio di Montelupo per una spesa prevista di 131.000 euro. Sono previsti anche progetti importanti come la costruzione di un impianto sportivo polivalente in frazione Ricca e l’implementazione dei campi sportivi nel capoluogo e in frazione Valle. Durante il dibattito è intervenuto il capogruppo di minoranza Carlo Cane che ha lamentato l’assenza di interventi di difesa spondale per il Torrente Cherasca nel tratto a monte dell’impianto sportivo comunale, sfruttando l’occasione dei fondi del Pnrr. La delibera è stata approvata a maggioranza con l’astensione della minoranza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button