More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Detenuto si ribella perché viene salvato da impiccagione e aggredisce quattro agenti del carcere di Torino

    spot_imgspot_img

    Un detenuto italiano lunedì 20 Maggio alle ore 13:45 circa ristretto al Padiglione A, al termine di una telefonata ha dapprima appiccato fuoco ad una maglia, perché pretendeva di effettuare una ulteriore telefonata dopodiché una volta spenta la maglia, con la stessa, la legava alle inferriate della cella del bagno tentando di impiccarsi sembrerebbe in modo del tutto strumentale.

    Tempestivo l’intervento degli Agenti per trarlo in salvo e che lo stesso li aggrediva con calci, pugni e sputi. Gli Agenti sono stati accompagnati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maria Vittoria e sono stati dimessi con 7 giorni di prognosi tre Agenti e un solo giorno per l’altro Agente. A Torino si tratta della 21esima aggressione e di 28 Agenti feriti nell’anno 2024.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio