Delfinetti, trovare casa con il «negozio dell’immobiliare»

Cercare casa è oggettivamente una cosa complessa e affatto semplice. Sia che si tratti di un acquisto definitivo oppure di una sistemazione in affitto se i tempi non sono maturi per una scelta decisamente più impegnativa, la casa sarà un luogo che non può corrispondere a una scelta affidata al caso, alla fretta o – per contro – al timore di sbagliare.
Il luogo dove abitare deve corrispondere a caratteristiche piuttosto precise da valutare con attenzione proprio per ottimizzare al meglio l’investimento che comporta e, in ogni caso, le conseguenze e gli effetti collaterali della nostra decisione.


A chi si appresta al gran passo (anche l’affitto lo è) e vuole essere sicuro di essere aiutato al meglio nel prendere una decisione, consigliamo veramente una visita all’agenzia immobiliare Delfinetti che, sabato scorso, ha ufficialmente inaugurato la nuova sede di via San Teo­baldo.
In agenzia troverete due professio­nalità complementari e fondamentali per il cliente. Quella di Daniele Delfinetti, il front man del “negozio”, e quella del fratello Marco, esperto geometra, che si occuperà degli aspetti più burocratici inerenti la vostra scelta. Una nuova casa, infatti, porta con sè una serie di pratiche e adempimenti formali nei quali l’esperienza del professionista consente di districarsi al meglio tra uffici e carte.
«La mia volontà – spiega Daniele – è quella di dare al cliente il migliore servizio e assistenza possibile. Già offrendogli uno spazio dove raccontare e raccontarsi in un’atmosfera che abbiamo fatto di tutto affinché fosse simile a quella di casa. Non vogliamo parlare di case all’interno di un ufficio: vogliamo parlare di case quasi come se fossimo “in casa”. Ecco perché abbiamo studiato un arredo che consenta al cliente di rilassarsi e di sentirsi bene anche in un contesto emotivo impegnativo o stressante».
Qual è la prima cosa che lei fa quando affronta un nuovo cliente?
«Io ritengo indispensabile, prima di ogni passo successivo, fare tutto il possibile per capire davvero “cosa” sta cercando il mio interlocutore. E’ il solo modo, almeno io così penso, per ragionare sul concreto e mettersi a sua disposizione in modo costruttivo. Spendere tempo per entrare nei dettagli di ciò che il cliente ha in mente, così come essergli d’aiuto quando ha difficoltà a focalizzare i suoi desideri è un ottimo investimento per fare una scelta che, alla fine, soddisferà entrambi».
Qual è la tipologia di cliente più impegnativa?
«Oggi, essendo il mercato di settore profondamente cambiato, ogni confronto è piuttosto impegnativo. Però credo di poter dire che il cliente più difficile è quello che fatica a prendere una decisione. Ci sono persone, non solo nel nostro ambito commerciale, che hanno difficoltà a fare il punto della situazione. E quindi s’impegnano in una maratona di visite, in una ricerca che è sfibrante e inconcludente proprio perché non si è “filtrato” per bene e con sincerità il proprio obiettivo. In questo caso essere obiettivi con se stessi è fondamentale. In fondo ognuno di noi si conosce bene. Se si ama la vicinanza ai servizi, ad esempio, sarà molto deludente cercare di accettare una situazione lontana dalle comodità per motivazioni transitorie. Lo stesso vale per chi ha bisogno di spazio o per chi, all’opposto, detesta avere grandi spazi di cui prendersi cura».
A proposito di mercato. Come stanno andando le cose?
«Ad Alba le cose vanno abbastanza bene. Anche se credo che non torneranno più le valutazioni pre crisi, almeno in tempi brevi o medi, il mercato è vivo e si lavora. Ovviamente ci sono immobili più facili e altri più complicati da vendere o affittare. Portando avanti valutazioni realistiche si possono chiudere molte trattative. Alba, nonostante tutto, resta ancora un’isola felice».
Cosa offre Delfinetti Immobiliare ai sui clienti? Qual è il vostro valore aggiunto?
«Abbiamo fatto alcune scelte preliminari che ci stanno dando ragione. Prima di ogni cosa noi preferiamo lavorare su immobili nuovi, recenti o ristrutturati. E’ un punto di partenza che, oggettivamente, offre migliori garanzie a chi compra o affitta. Impianti a norme, classi energetiche importanti, soluzioni tecniche e tecnologiche a­vanzate: sono premesse importanti in vista di un investimento oculato. Poi puntiamo sulla massima trasparenza: oggi i notai sono molto puntuali, la burocrazia complessa e nulla può essere lasciato al caso perché le brutte sorprese sono sempre in agguato. Curiamo molto gli aspetti della dinamica dei prezzi: Alba è una città dove gran parte del patrimonio edilizio è datato essendo stato realizzato moltissimo negli ‘60 e ‘70. Per contro il rapporto tra domanda e offerta privilegia la domanda e ci sono zone più ambite di altre. In questo contesto assicurare a chi compra, vende o affitta una giusta valutazione è un aspetto per noi fondamentale. E poi ci piace avere un approccio diretto e cordiale col pubblico. La scelta del “negozio” va proprio in questa direzione: avere una vetrina sulla strada, vedere e farci vedere, conoscere e fare il possibile perché si parli bene del nostro negozio. E’ molto importante – conclude Daniele Delfinetti – anche il lavoro post vendita che mettiamo a disposizione dei nostri clienti».

X