Castagnole delle LanzeTRA LANGHE E MONFERRATODall'AstigianoDal Comune

Decoro urbano, scuole e centro sportivo fra le priorità dell’Amministrazione

Si è insediata la nuova Giunta di Carlo Mancuso, il sindaco di Castagnole delle Lanze confermato alle elezioni amministrative del 26 maggio per il suo secondo mandato. 

La sua squadra è costituita dal vicesindaco Mario Coppa, con deleghe a Bilancio e Tributi; Elisabetta Stella che si occuperà di Turismo ed Eventi Culturali; Mariagrazia Rosso a cui sono affidati i Servizi Sociali e infine Francesco Guerra con delega ai Lavori Pubblici. In più la scorsa settimana il confermato sindaco è stato eletto nuovo presidente dell’Unione Collinare tra Langa e Monferrato. 

Il resto del Consiglio è costituito da Guerino Mezzo, Maddalena Campo, Stefania Avidano, Giovanna Vespa per la maggioranza; Giuliano Gianuzzi, Ezio Cortese, Sabrina Perotti e Andrea Fassino sono della minoranza. Elisabetta Stella e Sabrina Perotti sono anche nel Consiglio dell’Unione collinare “Tra Langa e Monferrato”.

Il primo cittadino ci ha parlato dei programmi futuri dell’Amministrazione: «Punteremo molto sul decoro urbano, visto che il nostro comune è in zona Unesco, anche se solo nella buffer zone. Nei precedenti cinque anni sono stati fatti lavori alle scuole Medie e Primaria, mi piacerebbe completare il quadro delle ristrutturazioni con la scuola dell’Infanzia. Sono in vista anche lavori al centro sportivo. Abbiamo un progetto dedicato ai giovani. Prossimamente vorremmo dare vita a un Consiglio comunale dei giovani, non uno dei ragazzi come avviene in altri Comuni, con il coinvolgimento di solito delle scuole Primarie, bensì, proprio dei giovani di età fra i 16 e i 25 anni circa, con l’obiettivo di coinvolgerli, avere nuove idee e magari far sì che questo diventi un’incubatrice per i futuri amministratori di Castagnole».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com