Dalla Provincia 620mila euro per Madonna delle Grazie

Una notizia che era nell’aria da alcuni giorni, prospettata dal senatore (e consigliere provinciale uscente) Marco Perosino all’atto della sua conferenza di fine mandato presso l’Amministrazione della Granda: e che ora trova il conforto degli atti progettuali.

Da Cuneo, infatti, è stato dato l’ok al piano di fattibilità tecnica ed economica per il ripristino della strada Sp 247 a Madonna delle Grazie di Santo Stefano Roero.Un tratto cruciale di collegamento verso Montà che dal 2009 aveva ceduto a causa del progressivo impatto delle avversità atmosferiche poi aggravate ancora due anni or sono.

Da tempo la popolazione e anche l’Amministrazione comunale richiedevano attenzione su questo segmento, per il quale gravavano peraltro ordinanze cautelative di senso unico alternato, limitazione del peso dei veicoli in transito a 3,5 tonnellate e divieto di superare la velocità massima di 30 chilometri orari. Il progetto di ripristino prevede una spesa di 620mila euro tutti a carico della Provincia.Verrà risistemata la sede stra­dale con stabilizzazione del tratto di scarpata interessato dal dissesto per mezzo di un’opera di sostegno in cemento armato, e si procederà alla regimazione delle acque superficiali.

P. D.

X