LANGA DEL BORMIDACortemiliaLANGHECultura e SpettacoliEventi

Dal teatro alla lettura Il paesaggio al centro di 2 eventi a Cortemilia

A Monteoliveto seguendo le opere di Pino Petruzzelli, autore e attore noto anche all’estero

A Cortemilia due eventi dedicati al paesaggio “come teatro e come prodotti di eccellenza”. Sabato, alle 17 alla Cascina di Monteoliveto, sarà organizzata una degustazione “narrata” di dolcetto dei terrazzamenti della Val Bormida in collaborazione con Slow food (prenotazione obbligatoria al numero 388/ 6078255). Seguirà alle 18,30 lo spettacolo teatrale “Storie di uomini e di vini” di e con Pino Petruzzelli. Si terrà all’aperto con ingresso libero. A seguire piccolo rinfresco organizzato dai produttori.

“Il paesaggio come teatro” è il titolo di un libro scritto nel 1998 da Eugenio Turri, docente di Geografia umana all’Università di Milano, precursore della narrazione scientifica dei paesaggi culturali. «Ispirandosi a questi concetti, l’iniziativa del 26 giugno – racconta Donatella Murtas, coordinatrice dell’Ecomuseo dei terrazzamenti e della vite di Cortemilia – dà attenzione ad un paesaggio particolarmente distintivo per l’Alta Langa, sensibile e fragile, quello dei terrazzamenti prevedendo uno spettacolo teatrale all’aperto (salvo imprevisti i posti a sedere saranno sul prato), particolarmente ispiratore, che coinvolge Pino Petruzzelli, autore e attore di altissimo livello che ha ottenuto grandi riconoscimenti in Italia e in Europa, e che (soprattutto) racconta l’umanità. Tutta l’umanità».

“Storie di uomini e di vini” è uno spettacolo dedicato al lavoro, alla storia e alle radici di chi lavora la terra. E’ la storia di Dionigi, il vignaiolo che grazie alla sua straordinaria sapienza, tenacia e maestria, è riuscito a dare concretezza a un sogno e per questo una giuria ha deciso di premiare il suo lavoro. Parlando di paesaggio terrazzato e di Val Bormida la scelta non poteva che essere quella del coinvolgimento dei quattro produttori del Dolcetto coltivato sui terrazzamenti della Val Bormida, Presidio Slow Food. Saranno loro a “introdurre” lo spettacolo teatrale con la degustazione narrata del loro vino e a passare poi il testimone a Pino Petruzzelli. Si potrà partecipare anche solo a uno dei due momenti della serata. Per la degustazione è necessario prenotare, per lo spettacolo non occorre. Il tutto sarà realizzato in osservanza delle norme anti Covid. (info: 0173/81027 ecomuseo@ comune.corte­mi­lia.cn.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button