More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Dal Consiglio comunale di Bra un nuovo passo verso l’ampliamento dell’asilo nido

    spot_imgspot_img

    Un altro step verso la realizzazione di una nuova ala dell’asilo nido comunale di Bra, finanziata interamente – per un importo di oltre un milione di euro – nell’ambito del PNRR. Il Consiglio comunale di Bra, riunitosi ieri sera (31 gennaio 2023) nella sala “Achille Carando” del Palazzo Municipale, ha infatti approvato l’adeguamento degli strumenti urbanistici vigenti nell’area individuata per l’ampliamento e adiacente all’attuale nido ’“Enrico e Cesara Garbarino”, con la trasformazione di destinazione da SE/b in SE/a (area per istruzione).

    L’adeguamento, già discusso in Commissione Urbanistica e funzionale alle nuove esigenze progettuali dell’opera, che consentirà di accogliere altri 30 bambini in aggiunta a quelli che oggi già frequentano il nido, è stato approvato all’unanimità.

    Il Consiglio comunale di Bra ha inoltre proceduto alla presa d’atto e sostituzione di un componente della Commissione Edilizia comunale, il dimissionario architetto Marco Costamagna. A seguito della ricezione di una sola manifestazione di disponibilità, i consiglieri hanno effettuato la votazione, il cui esito ha portato alla nomina dell’architetto Riccardo Moroni quale nuovo membro della Commissione.  (15 voti favorevoli e 1 astenuto).

    È possibile rivedere il video integrale della seduta sul canale You Tube del Comune di Bra (link diretto: https://www.youtube.com/user/comunebra). (em)

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio