Dal CuneeseAttualità

Dal 4 marzo l’emittetente Telegranda trasmetterà sul canale 81

Lo spostamento rientra nella riorganizzazione delle frequenze prevista a livello ministeriale

Dal vecchio canale 186 al nuovo 81. Telegranda dal 4 marzo p.v. cambia frequenza migliorando la sua collocazione nell’elenco degli LCN (Logical channel numbering). Questo a seguito della riorganizzazione delle frequenze prevista nel 2022 su tutto il territorio nazionale.

In base a un obbligo europeo, gli operatori Tv dovranno cedere la banda 700 MHz ai gestori di telefonia.

“E’ un passaggio importante – spiegano Daniela Bianco direttore e Mariano Giraudo regista dell’emittente cuneese – che permetterà alle emittenti locali di trasmettere sul territorio con maggiore qualità e definizione. Come tutti i cambiamenti, porta con sé anche un significativo impegno economico sia per le emittenti televisive che devono cambiare i loro apparati tecnologici, sia per i telespettatori, che sono costretti a munirsi di decoder o cambiare decisamente il televisore, se troppo datato, perchè non in grado di supportare il nuovo sistema”.

Telegranda, a seguito di un accordo con Rai way, dal 4 marzo con il suo nuovo canale 81 si posizionerà su frequenze maggiormente stabili e con una penetrabilità di alto livello sulle province di Cuneo, Torino e Asti.

Per rivedere Telegranda basterà solamente risintonizzare il proprio tv o decoder, per qualsiasi informazione si può chiamare lo 0171-385077

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button