Dal CuneeseAttualità

Dal 1° settembre green pass obbligatorio per il trasporto interregionale

Nessun obbligo per mezzi di trasporto pubblico locale (tpl) che però avranno una capienza dell’80% e obbligo di mascherina

CUNEO – Da mercoledì 1° settembre diventa obbligatorio in tutta Italia il cosiddetto green pass per viaggiare su determinati mezzi di trasporto pubblico e privato. La certificazione verde, obbligatoria fino al 31 dicembre, servirà per aerei, navi e traghetti per il trasporto interregionale, a eccezione delle imbarcazioni sullo Stretto di Messina e per i treni Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità, nonché sugli autobus che collegano due o più regioni e per gli autobus utilizzati per il noleggio con conducente. Nessun obbligo per i treni regionali anche tra regioni diverse e i mezzi del trasporto pubblico locale, sia in zona bianca sia in zona gialla, compresi taxi. La capienza massima per autobus e treni locali sarà pari all’80%, con obbligo di mascherina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button