ALBAAttualità

Da Nissan, un veicolo elettrico per l’ospedale di Verduno

Gesto di solidarietà per l’inaugurazione della nuova concessionaria albese

Inaugurare la sua nuova concessionaria albese, con un dono prezioso a beneficio dell’intera comunità. E’ quanto ha fatto la Nissan, la notissima Casa automobilistica giapponese, che martedì 22 marzo ha inaugurato la sua nuova sede di Alba in Corso Asti angolo Strada Porini. La nuova concessionaria edificata dal Gruppo Errebi nel­l’ambito di un progetto di riqualificazione dell’aera in cui sorge, copre una superficie di circa 3.000 metri quadri e offre servizi di Vendita e Post Vendita. Positivo anche l’impatto in termini occupazionali, con dieci nuove assunzioni che vanno a completare un organico totale di 20 dipendenti. Al taglio del nastro – condotto da una madrina d’eccezione, Vera Spadini, giornalista sportiva e volto noto televisivo – ha presenziato il Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia, Marco Toro. «Con il nuovo sito di Errebi – ha commentato il manager – contiamo di rafforzare la presenza Nissan in un’area per noi molto importante. Stiamo rinnovando l’intera gamma e il 2022 vede il lancio di ben quattro nuovi prodotti elettrificati: Qashqai e-Power, Ariya, Juke Ibrido e la quarta generazione di X-Trail. Un importante passo avanti nel piano aziendale a lungo termine Nissan Ambition 2030, che prevede entro il 2023 una versione elettrificata per ogni modello e il 100% della gamma elettrificata entro il 2030». Come ha poi spiegato il titolare della concessionaria, Stefano Borsello: «Dal 2019 a oggi Nissan ha lanciato Micra GPL e i nuovi Juke, Qashqai e Townstar il veicolo commerciale leggero. Ora ci aspetta un periodo straordinario con ulteriori quattro nuovi modelli in pochi mesi. Siamo pronti a trasformare queste sfide in successi grazie all’entusiasmo e alla professionalità della nostra squadra e al solito impegno di mettere il cliente sempre al centro.” Borsello ha poi aggiunto: “Anche il Post Vendita sarà un elemento fondamentale per fidelizzare i nostri clienti, grazie al programma Promessa Nissan, un pacchetto di servizi unico nel suo genere». In occasione dell’apertura del nuovo sito, Errebi consolida e rilancia il suo impegno sociale sul territorio, mettendo a disposizione del nuovo ospedale di Verduno una Nissan Leaf in uso gratuito per un anno. Le chiavi dell’automobile, che servirà per rinforzare i servizi domicilirai dell’Asl Cn2, sono state consegnate al direttore generale Massimo Veglio. Inoltre, per ogni 10 preventivi effettuati presso la nuova sede nei primi tre mesi dall’apertura, la concessionaria donerà un pieno di ricarica per la vettura. Un’iniziativa meritevole a cui contribuisce anche Nissan Italia donando all’ospedale di Verduno ben 1.000 kwh, corrispondenti a circa 6 mesi di ricariche gratuite.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button