More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Da domani il Cuneo Archeofilm porta il grande cinema archeologico in San Francesco

    spot_img

    Domani, giovedì 5 ottobre, alle 21, presso il Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo al via la prima edizione di “Cuneo Archeofilm” il Festival Internazionale del Cinema di Archeologia Arte Ambiente (Ingresso libero e gratuito). La kermesse, che si concluderà sabato 7 ottobre, è organizzata dal Museo Civico del Comune di Cuneo in collaborazione con Firenze Archeofilm, Archeologia Viva e Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo.

     

    Cinque dei sei film in programma saranno giudicati dal pubblico per l’attribuzione del “Premio Cuneo Archeofilm” alla pellicola più gradita. Giovedì 5 ottobre s’inizia con i film “I misteri della grotta Cosquer” e “Il regno del sale. I 7000 anni di Hallstatt”, intervallati dall’incontro con Egle Micheletto, già soprintendente SABAP per le province di Alessandria, Asti e Cuneo. Venerdì 6 ottobre saranno proiettati “Jurassic Cash” e “Choquequirao, la geografia sacra degli Incas” con la partecipazione di Gian Battista Garbarino, funzionario archeologo della SABAP per le province di Alessandria, Asti e Cuneo. Sabato 7 ottobre, sarà invece la volta di “Tutankhamon, i segreti del faraone: un re guerriero” cui seguirà l’incontro con l’egittologa e scrittrice Valentina Santini e la cerimonia di premiazione per l’assegnazione del Premio del pubblico “Cuneo Archeofilm 2023”. La serata si concluderà con la proiezione del film-capolavoro “Sagrada Familia, la rivoluzione di Gaudì”. Per maggiori informazioni chiamare il numero 0171/634175 o scrivere a museo@comune.cuneo.it. Nei tre giorni del festival, il Museo Civico riaprirà le porte ai depositi museali con le visite guidate gratuite pomeridiane con prenotazione obbligatoria chiamando il 0171/634175 o scrivendo a museo@comune.cuneo.it. Sabato 7 ottobre, dalle ore 15.30 alle ore 17, presso il Museo Civico di Cuneo (via Santa Maria 10) si terrà il laboratorio didattico per bambini dai 4 ai 10 anni e nonni, dal titolo “L’orologio del tempo” al costo di 5 euro a bambino. Prenotazione obbligatoria entro il 4 ottobre presso il Museo Civico o scrivendo a museo@comune.cuneo.it. Il Festival è interamente finanziato dal progetto europeo Interreg Iv – A Alcotra 2021/2027– Progetto Pepa – P.E.P.A Patrimoine Environnemental Culturel. Approches Interdisciplinaires Et Instruments Innovants / P.E.P.A. Patrimonio Ambientale Culturale Approcci Interdisciplinari E Strumenti Innovativi. Comunicazione.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio