BRAAttualità

“Da cortile a cortile”: il centro di Bra è tutto da gustare

Torna il pranzo itinerante, corollario di mostre e spettacoli

Dopo due anni in cui la pandemia ha costretto gli organizzatori a una impostazione statica, torna alla formulazione dinamica “Da cortile a cortile”, classico d’inizio autunno a Bra. La manifestazione domenica 2 ottobre riconsentirà ai partecipanti, tanti i turisti attesi, di andare alla scoperta di angoli pregevoli della città, ammirare scorci suggestivi poco noti e godere delle prelibatezze gastronomiche tipiche locali. Oltre al pranzo itinerante in 6 tappe nel centro storico (due le partenze alle ore 12 e 13, prenotare telefonando allo 0172/43.01.85, costo 30 euro a testa per gli adulti), la manifestazione offrirà altre attrazioni aperte a tutti. Musica in piazza Caduti dove alle 17 ci sarà un concerto del Civico Istituto musicale “Gan­­dino”. In corso Garibaldi esibizione di danza con Swing Juice e raduno del Club Maggiolino Langhe e Roero. In piazza XX Settembre gonfiabili e giostrine per bambini. Nel parco della Zizzola alle 15 spettacolo teatrale “Ce la possiamo fare” del gruppo Semplicemente Noi. Esposizione di antiquariato nel cortile di via Pollenzo n. 46, intrattenimento musicale a cura di Eureka nel cortile di via Mendicità n. 47, esposizione artistica in via Vittorio Emanuele n. 207 e di artigianato africano in via Vittorio Emanuele 278. Ancora: i Manga di Manu nel cortile della panetteria Ponzio in via Rambaudi, gli acquerelli di Alessandro Anastasio a Palazzo Mathis, mentre in via Audisio n. 5 si potranno ammirare le immagini di Photo Marathon.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button