Cuneo: Protocollo d’intesa tra Carabinieri e Commercialisti

Mercoledì 29 novembre, presso la Camera di commercio di Cuneo, si è svolto il Primo seminario sulle indagini patrimoniali.

0
35

CUNEO – Ieri mattina, presso la sede della Camera di Commercio, si è tenuto il primo di una serie di seminari previsti dal Protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri e l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili sottoscritto nel gennaio 2023.

 

L’accordo, valido a livello nazionale, ha la finalità di organizzare degli incontri a favore del personale dell’Arma sulle tematiche riguardanti l’amministrazione giudiziaria dei beni, la normativa societaria con specifico riferimento alle operazioni ad alto rischio di riciclaggio e autoriciclaggio e le piattaforme e strumenti informativi utili al supporto di accertamenti tradizionali e patrimoniali. L’iniziativa si inquadra nell’ambito della volontà dei Carabinieri di qualificare sempre di più il proprio operato nel settore delle indagini patrimoniali e nell’attività di prevenzione e contrasto ai tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia legale.

L’iniziativa è stata presentata dal Comandante Provinciale Carabinieri di Cuneo, Col. Giuseppe Carubia, e dal Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili della provincia di Cuneo, Dott. Fabio Cigna.

L’evento, coordinato dal dott. Luca Bongioanni per conto dell’ODCEC di Cuneo, è stato l’occasione favorevole per affrontare i primi argomenti di interesse con particolare riguardo agli adempimenti antiriciclaggio dei Commercialisti.

L’incontro ha fatto registrare anche la partecipazione dell’ordine degli avvocati di Cuneo che con il presidente, Avv. Alessandro Ferrero, ha fornito il proprio contributo illustrando la normativa di contrasto al riciclaggio e l’impegno della categoria nello settore specifico.

Per l’Arma ha tenuto un intervento anche il Luogotenente Francesco Fazio, del Comando Provinciale di Cuneo, che ha parlato dei rischi del cybercrime e della necessità di tutelare il patrimonio informativo gestito da Commercialisti ed Avvocati.

Il Protocollo tra l’Arma e i Commercialisti continuerà ad essere attuato nei prossimi mesi con ulteriori incontri ed approfondimenti, anche presso la sede del Comando Provinciale di Cuneo, sulle materie indicate.

La scelta dell’ente camerale quale luogo di svolgimento del primo seminario sulle indagini patrimoniali si sposa con il ruolo attivo assegnato dal legislatore alle Camere di commercio in materia di trasparenza e legalità attraverso le competenze assegnate al Registro Imprese, l’individuazione dell’ente camerale come digital hub e l’istituto del titolare effettivo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui