Dal CuneeseCRONACA

Cuneo: esponente Radicali «bloccato» sui social network

Tutti gli account social di Filippo Blengio segretario di Radicali Cuneo “Gianfranco Donadei” e tesoriere di +Europa sono stati bloccati per “violazione delle condizioni di Instagram”. Il giovane politico, tempo fa, aveva postato sui social foto relative alla sua piantina di cannabis, coltivata pubblicamente come disobbedienza civile lo scorso anno.

«Gravissima forma di censura, peraltro ritardata, ingiustificabile» – ha dichiarato in una nota lo stesso Blengino. «Sui social – ha proseguito –  siamo tutti esposti continuamente a contenuti violenti e pericolosi. Non ho istigato nessuno, come peraltro ha riconosciuto il Tribunale di Cuneo. Il tabù e il proibizionismo sulla cannabis è pericoloso e folle» – ha concluso Blengio.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button