Cultura, Folklore ed enogastronomia, tre giorni di festa con la Fiera di San Carlo a Corneliano

Cultura, Folklore ed enogastronomia, tre giorni di festa con la Fiera di San Carlo a Corneliano

CORNELIANO D’ALBA – Con una settimana di anticipo rispetto al consueto (San Carlo cade il 4 di novembre),  il paese si prepara alla sua grande fiera d’autunno. Dal 25 al 27 ottobre il centro roerino diventerà il palcoscenico per tutte le eccellenze del Roero.

Il Pala Favorita La vera novità di que­st’anno è il “Pala Favorita” una struttura coperta e riscaldata dove si svolgeranno i principali appuntamenti del ricco cartellone 2019. La struttura sarà ospitata in piazza Cottolengo, a fianco del palazzo comunale. Ma andiamo a scoprire il programma della Fiera di San Carlo nei minimi dettagli.

Venerdì 25 ottobre Si partirà alle ore 18.30 di con il convegno “Micro vinificazione – Varietà resistenti, opportunità per Langa e Roero?”. L’incontro, curato dalla Scuola Enologica di Alba, porterà alla luce i risultati di un progetto in corso di realizzazione presso la sede dell’istituto (maggiori informazioni a pagina 31). La serata si chiuderà con l’Aperi… Roero, un’apericena in musica a buffet in collaborazione con la Pro loco. I partecipanti potranno ammirare le foto realizzate da Rino Tesio e apprezzare la musica di Bruno Montanaro e la Band.

Sabato 26 ottobre Dalle ore 14.30 alle 16.30 è prevista l’apertura straordinaria della torre medievale decagonale simbolo del paese. Alle 20 si ritornerà al “Pala Favorita” dove sarà servito il Gran Fritto alla Piemontese. Il catering “Belavista” proporrà ben 19 portate. Prenotazione obbligatoria ai numeri 339/­48.21.429 oppure 335/7­8.6­2.5­62. Anche l’Associazione anziani e pensionati è disponibile alla raccolta delle adesioni. La serata si chiuderà con l’eccezionale spettacolo dei Tre Lilu.

Domenica 27 ottobre Sarà il grande giorno della Fiera. A partire dalle 9 il “Pala Favorita” diverrà un grande mercato per degustare e acquistare prodotti dell’enogastronomia piemontese. Alle ore 10 nella chiesa parrocchiale sarà celebrata la Messa del Ringraziamento. Alle 11 presso Rocca Cicli partirà l’edizione 2019 della Trifula Bike, pedalata non competitiva. Contemporaneamente, al centro culturale San Bernardino sarà aperta l’esposizione delle immagini che partecipano al 5° Concorso fotografico Fiera di San Carlo.

Premi per fedeltà al lavoro Al termine della messa i riflettori saranno sul palco allestito in piazza Cottolengo. Dopo il saluto delle autorità è prevista la premiazione dei cornelianesi che si sono distinti nelle attività artigianali, agricole e commerciali (i premiati a pagina 30). La cerimonia si chiuderà con la consegna della Costituzione Italiana ai neo maggiorenni e delle borse di studio agli studenti più meritevoli. Alle ore 14 in piazzetta Trinità, il circolo “Cinema Vekkio” proporrà letture in Biblioteca per bimbi fino ai 3 anni. I più grandi potranno giocare e partecipare alla caccia al tesoro. Alle ore 14.30 da piazzetta Trinità partirà una passeggiata culturale guidata che raggiungerà il pianoro della torre. Per tutta la giornata sono previsti tanti altri appuntamenti. Ricordiamo l’esibizione della Banda Musicale Alpina di Corneliano-Piobesi, che aprirà anche la cerimonia ufficiale della Fiera. Altra musica “itinerante” sarà proposta da Luciano Folk e dal duo Barbara e Renzo.

Antichi mestieri Ci sarà spazio anche per il folklore con la rappresentazione dei mestieri andati perduti in collaborazione con “Antichi mestieri di S. Vittore” di Priocca. Sotto il municipio sarà allestito lo stand della Fondazione Torre di Corneliano d’Alba Onlus, che esporrà immagini e ricordi sui Cestai del paese (a cura di Beppe Giorello). Per l’occasione saranno presenti alcuni mastri cestai. Ci saranno anche alcune mostre, tra le quali la personale del pittore Giuseppe Mirra. Tutti gli appassionati di agricoltura troveranno la mostra mercato di prodotti agroalimentari e l’esposizione di macchine agricole (anche d’epoca). Per i golosi, oltre al punto gastronomico ospitato nel “Pala Favorita”, ci sarà anche la gran castagnata realizzata in collaborazione con il gruppo Alpini e l’Avis. In caso di temperature fresche ci sarà di che riscaldarsi con il vin brulè e la cioccolata calda preparati dal gruppo di Protezione civile. Ultime curiosità riguardano la “pesca al libro” proposta dalla Biblioteca comunale nella chiesa della Santissima Trinità; Riciclarte a cura di Renzo Portinaro e il Banco di beneficenza ospitato nel teatro parrocchiale. Questo è davvero tutto. Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di telefonare al Comune di Corneliano d’Alba che risponde al numero 0173/619.964.

Ti potrebbero interessare anche: