ROERO SUDROEROSommariva PernoAttualità

Creativamente Roero: “Esercizi di Memoria” il titolo della IV edizione dell’evento

Domenica 20 marzo alle ore 15.30 alla Confraternita di San Bernardino a Sommariva Perno si presenteranno alla comunità gli artisti coinvolti nella IV edizione di Creativamente Roero intitolata “Esercizi di memoria” che si terrà tra marzo e l’autunno 2022. Sarà proiettato, inoltre, il film documentario “Creativamente Roero, terza edizione – A due passi dal mare” dedicato alle residenze d’artista del 2020/2021, realizzato dal videomaker Mattia Gaido.

Canale, Corneliano d’Alba, Monteu Roero, Sommariva Perno sono i Comuni coinvolti in questa edizione del progetto, dove saranno rispettivamente ospitati in residenza Crisa (Federico Carta), Luca Centola, Cosimo Veneziano e Pablo Mesa Capella, i quattro artisti invitati da Patrizia Rossello, Direttore Artistico di Creativamente Roero. 

Creativamente Roero – Residenze d’Artista tra Borghi e Castelli nasce con l’obiettivo di costruire una rete volta alla valorizzazione dei Borghi storici del Roero coinvolgendo artisti nazionali e internazionali. Il progetto intende promuovere attività culturali di alto valore ed essere un elemento di attrazione turistica per il territorio. Il programma viene rinnovato ogni anno con nuove proposte e arricchito anche grazie alla collaborazione con altre realtà legate all’arte contemporanea.

L’affidarsi alla memoria è la volontà dell’uomo di non scomparire. 

E quando la conoscenza si arresta, subentrano i sensi, che alimentano la fantasia. 

Andrea Camilleri 

Sarà la memoria il filo conduttore della quarta edizione di Creativamente Roero, tematica che verrà esplorata dagli artisti in residenza tramite diversi linguaggi espressivi.

“La scelta di incentrare la quarta edizione di Creativamente Roero sul tema della memoria risulta quasi dovuta e naturale in luoghi dove ricerca e valorizzazione delle proprie radici sono elementi molto forti che appartengono con orgoglio al Roero: sguardi rivolti al passato senza nostalgie, motivo di indagine per trarre spunti utili a dare continuità alla conoscenza” afferma il Direttore Artistico della manifestazione Patrizia Rossello.

Crisa (Federico Carta) a Canale, Luca Centola a Corneliano d’Alba, Cosimo Veneziano a Monteu Roero e Pablo Mesa Capella a Sommariva Perno: i quattro protagonisti di questa edizione interpreteranno il tema ciascuno tramite la propria poetica e produrranno opere che resteranno al territorio quale testimonianza dell’aver vissuto intensamente i luoghi. 

Le residenze hanno una durata di circa 3-4 settimane, e sono divise in due momenti diversi:

Nella prima fase di sopralluogo, che si svolge dal 17 al 20 marzo 2022, ciascun artista viene accompagnato alla scoperta del Borgo assegnato e del territorio, per identificare lo spazio dove realizzare l’opera e cogliere gli spunti offerti dal contesto.

Con la seconda fase, che si svolgerà in autunno, gli artisti torneranno nel Borgo per ulteriori due-tre settimane, al fine di procedere alla realizzazione dell’opera, condividendo il percorso produttivo con la comunità locale, che può in tal modo ricoprire un ruolo attivo nel processo creativo.

Al termine del periodo di soggiorno si terrà un evento finale di restituzione con la presentazione delle opere, che animerà per un fine settimana tutti i Comuni coinvolti. Si viene così negli anni ad attuare un museo diffuso che, attraversando i Borghi e i Castelli del Roero, rimane come elemento permanente di valorizzazione del territorio.

Creativamente Roero – Residenze d’Artista tra Borghi e Castelli è realizzato con il sostegno della Fondazione CRC, Fondazione CRT e della Banca d’Alba per la sezione Creativamente Roero Lab.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button