CORONAVIRUSdal PiemonteSanità

Covid: variante Delta, in Piemonte otto casi accertati

Sono otto i casi di variante Delta identificati dai primi di maggio ad oggi in Piemonte. Si tratta di sei italiani e due stranieri asintomatici o con sintomi di non particolare gravità.

Tutti già guariti, o in via di guarigione, i loro contatti sono in quarantena. Lo rende noto la Regione Piemonte.
I casi sono stati registrati nell’area metropolitana di Torino e nelle province di Cuneo, Novara e Biella, dove i casi accertati come variante Delta sono al momento due, mentre un altro caso è ancora in fase di accertamento. Si tratterebbe di persone risultate positive dopo una cena al santuario di San Giovanni d’Andorno, da più di cinque secoli punto di riferimento spirituale e identitario dell’Alta Valle del Cervo, che ha sospeso le attività turistico-religiose.
L’Asl di Biella ha avviato il tracciamento per verificare la diffusione del virus e i laboratori di Candiolo (Torino) seguono l’evolversi della variante. “Tutti i casi individuati finora – spiega ancora la Regione – sono emersi grazie al potenziamento dell’attività di contact tracing e agli approfondimenti diagnostici avviati. Le attività di ricostruzione delle catene di trasmissione e di indagine e screening dei contatti svolte dai Sisp stanno permettendo di contenere la diffusione del virus”. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button