CORONAVIRUSdal PiemonteSanità

Covid: tamponi a prezzo calmierato? Solo se vuole la farmacia

L’assessore alla Sanità del Piemonte, Luigi Icardi (Lega), ha precisato in risposta a un’interrogazione del Pd che è su base volontaria l’adesione delle farmacie al protocollo d’intesa firmato in agosto dal commissario straordinario all’emergenza Covid con i rappresentanti delle farmacie, per la somministrazione dei testi antigenici rapidi a prezzo calmierato. Non c’è quindi un obbligo per il singolo esercente. La Regione ha svolto campagne informative e di sensibilizzazione ma non vi sono altre leve regionali attivabili.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button