LANGHELANGA DEL BELBOCossano BelboAttualità

Cossano Belbo: Conclusi i lavori sul fondo in centro

Dopo quasi 5 mesi, si sono conclusi i lavori di rifacimento del selciato in tutto il centro storico a Cossano Belbo. La vecchia pietra messa a dimora circa 20 anni prima e che presentava segni di logoramento, è stata sostituita con un selciato di porfido di Luserna, abbattendo nel contempo tutte le varie barriere architettoniche presenti quali scalini, discese troppo ripide. Un lavoro imponente realizzato grazie ai contributi della Regione Piemonte e del Ministero degli Interni. Al centro della piazzetta accanto all’ingresso del palazzo comunale, ha trovato posto una bella rosa dei venti sempre in pietra di Luserna. Diverse composizioni floreali hanno poi abbellito i vari angoli, composizioni che vengono accudite da volontari del paese unitamente alle consigliere comunali. L’Amministrazione comunale ha fatto poi il punto sui lavori in corso tra cui spicca il rifacimento del tunnel sul Rio Santa Maria (900.000 euro) il cui cantiere partirà ai primi di luglio, il sostegno abitato (2a trance da 460.000 euro) appena partiti i lavori, la sistemazione dei ponti sulla strada Marchesini e quello su strada Temianetto (190.000 euro) in corso di ultimazione, la sistemazione di Strada Cossanetto (81.000 euro) appena appaltati e la sistemazione della curva di strada Secco (80.000 euro) in corso di progettazione, ma sicuramente realizzati nel corso del 2022. «Tutti questi lavori sono stati finanziati al 90% con contributi statali, il resto con fondi comunali derivanti da una buona ed oculata gestione del comune. L’Amministrazione comunale intende poi eseguire interventi di bitumatura su alcuni tratti di strade comunali e realizzare il progetto di mitigazione delle cappelle cimiteriali. Si è in attesa di un finanziamento per la realizzazione del nuovo salone polifunzionale» commenta il sindaco Mauro Noè.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com