More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Cortemilia: condanna per stalking a vicini di casa

    spot_imgspot_img

    Una donna residente a Cortemilia è stata condannata ad Asti, al termine di un processo celebrato con il rito abbreviato in Tribunale, a 8 mesi (pena sospesa). L’accusa era di stalking e il pubblico ministero aveva chiesto 2 anni.

    Disposta anche una provvisionale con il risarcimento delle spese legali per le parti civili, una famiglia di vicini di casa. L’imputata avrebbe preso a perseguitare due genitori con altrettante giovani figlie, e prima del rinvio a giudizio era già stata destinataria di un divieto di avvicinamento a queste persone a meno di 500 metri.

    Lo stesso divieto sarebbe ora decaduto, la donna potrebbe rientrare al suo domicilio e questo preoccupa le vittime dello stalking.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio