More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Corsi gratuiti di disostruzione pediatrica alla Croce Bianca di Ceva

    spot_imgspot_img

    CEVA – La Pubblica Assistenza Anpas Croce Bianca di Ceva invita la cittadinanza a serate informative gratuite sulle manovre salvavita di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica e su persona adulta che si terranno il 21 novembre, il 28 novembre e il 5 dicembre, alleore 20, presso la sede della Croce Bianca in via della Repubblica 11 a Ceva.

     

    In età pediatrica l’inalazione di un corpo estraneo come ad esempio un frammento di giocattolo, una biglia o un nocciolo è un evento frequente soprattutto fra i 6 mesi e i due anni, sapere come intervenire correttamente e in maniera precoce è determinante per salvare la vita del bambino.

    Gli incontri informativi gratuiti della Croce Bianca di Ceva sulla disostruzione delle vie aeree si rivolgono principalmente a famiglie con bambini piccoli, nonni e insegnanti delle scuole e a tutti coloro interessati ad apprendere le tecniche del primo soccorso.

    La durata del corso è di circa due ore, la partecipazione è libera e aperta a tutti, è comunque gradita la prenotazione chiamando il numero 348 7463829 oppure 331 4678169.

    La Croce Bianca di Ceva, associata Anpas, è un’associazione che mira al rinnovamento civile, sociale e culturale della popolazione nel perseguimento e nell’affermazione dei valori della solidarietà sociale per la realizzazione di una società più giusta e solidale. Svolge servizi di trasporto socio sanitario e di emergenza urgenza a mezzo di autoambulanza.

    La Pubblica Assistenza di Ceva può contare sull’impegno di 75 volontari, di cui 36 donne, grazie ai quali annualmente svolge oltre 6mila servizi con una percorrenza di circa 260mila chilometri. Il parco automezzi è composto da cinque autoambulanze, un mezzo attrezzato per trasporto disabili e quattro autoveicoli per servizi socio sanitari.

    L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 80 associazioni di volontariato con 10 sezioni distaccate, 10.310 volontari (di cui 4.122 donne), 5.245 soci, 670 dipendenti, di cui 76 amministrativi che, con 436 autoambulanze, 230 automezzi per il trasporto disabili, 264 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 2 imbarcazioni, svolgono annualmente 570.082 servizi con una percorrenza complessiva di 18.784.626 chilometri.

     

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio