CORONAVIRUSLANGA DEL BAROLOLANGHEDiano d'AlbaSanità

Coronavirus: a Diano d’Alba, 22 positivi: l’augurio di una pronta guarigione del Sindaco Cardinale

DIANO D’ALBA – Sono 22 i casi “attualmente positivi” in paese, tra i quali due ricoverati in ospedale. Nel suo aggiornamento alla cittadinanza il sindaco Ezio Cardinale  ha nuovamente ricordato l’importanza dei singoli comportamenti per contenere l’espandersi dell’epidemia:

    Care e cari dianesi, atteso che con il D.P.C.M del 4 novembre 2020 la nostra Regione è stata individuata come territorio particolarmente a rischio per la diffusione del COVID-19, di conseguenza, a partire dal 6 novembre 2020, anche noi abbiamo iniziato ad avere  l’obbligo di sottostare a particolari restrizioni che, sicuramente, sono già note a tutte e tutti voi, stante la incessante divulgazione emanata tramite i vari mezzi di informazione.

Comunico che, attualmente,  sul portale telematico  della Regione Piemonte dedicato ai Sindaci per il monitoraggio della diffusione della malattia, alla voce “attualmente positivi”, relativa al Comune di  Diano d’Alba, risultano corrispondere ventidue persone, di cui due ricoverate in ospedale.

Unitamente a tutte e tutti le ed i  componenti del Consiglio comunale, auguro  loro, con tutto il cuore, una pronta e completa guarigione, così come analogo augurio lo invio a tutte le persone, dianesi e non,  colpite da qualsiasi altra patologia.

Come Amministrazione stiamo collaborando con il comparto scuola, con i medici di base, con le Forze dell’Ordine e con tutte le Istituzioni e i soggetti interessati formalmente a vario titolo alla vicenda, al fine di rendere ogni iniziativa di interesse generale  il meno gravosa possibile per chi ne dovrà essere il fruitore finale.

Ribadisco ancora  i riferimenti contattabili da chiunque ritenesse  utile farlo, per i più svariati motivi, significando, al contempo, che l’accesso agli uffici comunali è consentito previa prenotazione:

SINDACO: tel. 331.3700742  mail: sindaco@comune.dianodalba.cn.it

Confido  che con consapevolezza, collaborazione e solidarietà diffuse, riusciremo a superare quanto prima questo periodo cupo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com