More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Coppa Parigi: Ottimi risultati per i ragazzi dell’Asti Nuoto

    spot_imgspot_img

    Ultimo appuntamento del mese di Gennaio per il nuoto piemontese: a Torino presso il Palazzo del nuoto di via Filadelfia si è svolta la 2° coppa Parigi, manifestazione regionale organizzata dal comitato regionale di Piemonte e Valle d’Aosta che ha raccolto circa 1000 atleti in rappresentanza di 29 società. L’Astinuoto che con queste categorie difende i colori del Team Dimensione Nuoto (progetto che vede raccolte diverse società della regione) ha partecipato con 21 atleti per un totale di 76 presenze gara.

    Da segnalare i passi avanti di Egle Pintimalli (100 e 200 dorso chiusi in 1.10.26 e 2.31.26), di Tommaso Dadone e Federico Ribero nei 50 stile libero (rispettivamente 25.02 e 25.13), Stefano Cannella (200 rana chiusi in 2.48.60 e 400 misti in 5.19.65), Filippo Ponassi e Davide Principato (che fermano il cronometro rispettivamente in 2.17.64 e 2.20.05 nei 200 dorso), Emma Pintimalli nei 50 stile e farfallla (29.35 e 30.62), Flavio Ruotolo nei 200 rana (2.38.58).

    “Abbiamo affrontato questa due giorni di gare con l’auspicio di fare esperienze utili per il proseguo della stagione: entro Marzo si concluderà la stagione invernale del nuoto e questi appuntamenti sono utili per valutare il percorso fatto sinora suggerendo la direzione per le prossime gare” commenta il responsabile Paolo Ruscello. Hanno inoltre partecipato Serena Aloia (all’esordio nei 400 stile chiusi in 5.02.80), Daniele Aluffi (28.17 nei 50 stile libero), Simone Basso (50 farfalla in 34.24), Federico Bocci (1.06.92 nei 100 stile libero), Matilde Boccignone (50 stile in 31.77), Anna Capuano (all’esordio nei 400 stile e misti chiusi in 4.55.68 e 5.32.71), Manuel Ottoboni (29.60 nei 50 dorso), Simone Gianotti, Arianna Filippa e Alessandro Perinel (rispettivamente 59.94, 1.14.69 e 56.66 nei 100 stile libero), Anita Palumbo (4.57.02 nei 400 stile libero), Filippo Ribero e Samuel Turkaj (rispettivamente 31.00 e 25.62 nei 50 stile libero).

    Prossimo appuntamento per il sodalizio astigiano fissato per il 5 Febbraio per la seconda giornata del circuito CSI a Biella: nell’occasione spazio a giovani e giovanissimi esordienti accompagnati dal tecnico Bruno Carelli.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio