More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Convegno sul fine-vita: ospiti ad Alba esperti ed avvocati nell’incontro promosso da Ithaca

    spot_imgspot_img

    ALBA

    – Per dare un contributo al dibattito sul tema del fine vita, l’Associazione culturale Ithaca ha organizzato ad Alba, venerdì 14 aprile presso la Sala Riolfo nel Cortile della Maddalena, un incontro – dibattito intitolato “Il dono di vivere, la libertà di morire”. «Si tratta – spiega il presidente di Ithaca, l’avvocato albese Giorgio Scagliola – di un incontro di alto profilo nel corso del quale l’avvocato Massimo Rossi si soffermerà sulla sue esperienza umana e professionale accanto a Marco Cappato, l’attivista che ha difeso nel procedimento penale avanti la Corte d’Assise di Milano e avanti la Corte Costituzionale.

     

    Come noto Marco Cappato, già esponente del Partito Radicale, rischia il carcere per la sua scelta di accompagnare in Svizzera persone che, a fronte di patologie croniche altamente invalidanti o costrette a vivere solo grazie al sostegno di macchine per la ventilazione, hanno scelto di porre fine alla loro vita. Il tema sarà sviluppato in modo costruttivo, dando spazio a tutti i punti di vista, nel rispetto delle opinioni. E’ tuttavia importante – come dimostrato dalle firme raccolta per il referendum poi non ammesso dalla Consulta – parlare di un tema che, purtroppo, è nella mente di molte persone. In Italia ci sono attualmente due sole strade praticabili da chi vorrebbe lasciare una vita che non vuole più vivere: può andare in Svizzera mettendo a rischio chi lo accompagna di gravi conseguenze penali… oppure aspettare. Ma non sempre e non tutti ne hanno la volontà e gli strumenti per farlo». Il dibattito sarà condotto da Giorgia Montanara, presidente del Consiglio degli Avvocati di Asti.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio