CHERASCODal Comune

Continua il trend di incremento demografico a Cherasco raggiunti i 9465 residenti

Continua a crescere la popolazione cheraschese confermando il trend di incremento demografico degli anni scorsi.

Al 31 dicembre 2021 sono 9465 i residenti registrati dall’ufficio demografico del Comune contro i 9412 dell’anno prima.

Il Capoluogo conta 3854 residenti, Meane, San Bartolomeo e Oltre Tanaro 492, San Giovanni 317, Moglia-Isorella e Fraschetta 283, la Piana 240 (totale destra Stura 5186 unità); nell’oltre Stura ci sono Roreto con 2308 residenti, Bricco con 1092, Cappellazzo con 516 e Veglia con 363, (per totale complessivo di 4279 unità).

L’incremento demografico è di 53 unità; sempre prevalente la componente femminile con 4792 femmine e 4673 maschi.

L’anno che si è appena concluso ha fatto registrare 92 nascite e  108 morti; 382 immigrati, cioè nuovi residenti provenienti da altri comuni che si sono iscritti all’anagrafe cheraschese e 313 emigrati, cioè che sono stati cancellati perché andati in altri comuni o all’estero. I residenti stranieri sono 924; 19 i cittadini stranieri che hanno ottenuto la cittadinanza italiana.
Le famiglie sono 4046.

Infine nel 2021 si sono avuti a Cherasco 11 matrimoni religiosi di residenti e 5 di residenti la cui celebrazione si è svolta in altri comuni, 14 sposalizi di non residenti; 18 matrimoni civili in Municipio e altri 4 di residenti sposatisi in altri comuni, 4 celebrazioni di non residenti.
Nessuna unione civile; le separazioni sono state 4 e i divorzi 5.

«I dati numerici raccontano la nostra Città in continua evoluzione – commentano il sindaco Carlo Davico e l’assessore delegato Agnese Dogliani – Cherasco continua negli anni ad essere una città attrattiva che sa richiamare nuovi residenti grazie al suo dinamismo e ad una rete di servizi idonei che bisogna mantenere e garantire. È inoltre fondamentale continuare ad assicurare opportunità di lavoro garantendo vicinanza e attrazione per le imprese e le attività».

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button