More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Consolidamento stradale sulla Campomolino-Castelmagno, conclusa la prima parte dei lavori

    spot_imgspot_img

    CUNEO

    – Con la posa della barriera stradale omologata in acciaio tipo “corten” e legno e la risagomatura del piano stradale, si sta concludendo la prima parte dei lavori previsti lungo la strada provinciale 333 nel tratto Campomolino-santuario di San Magno nel comune di Castelmagno.

    Gli interventi della Provincia hanno riguardato due tratti stradali consecutivi (alle progressive km 5,480 e 5,600) per una lunghezza totale di circa 80 metri posizionati poco prima del santuario di Castelmagno. Tali tratti erano delimitati sul bordo esterno da cordoli in calcestruzzo di supporto alle barriere stradali che risultavano deformati e deteriorati, a causa del cedimento dei sottostanti cigli stradali, dissestati o in frana.

    Il Settore Viabilità della Provincia ha previsto un intervento di ricostruzione dei muri di contenimento e dei cordoli di sostegno con elementi in calcestruzzo armato e strutture di sottofondazione in micropali ad armatura tubolare ancorati in roccia. Dopo la pausa estiva caratterizzata da un’importate afflusso turistico in alta valle Grana, si procederà al rivestimento esterno in pietra dei muri di sostegno realizzati per migliorarne l’inserimento ambientale nonché alla bitumatura finale del manto stradale. Gli interventi sono finanziati mediante un contributo della Regione Piemonte su economie dell’alluvione del maggio 2008. I lavori sono realizzati dal Consorzio Stabile Cuneo Strade di Caraglio.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio