Dal CuneeseAttualità

Consiglio provinciale convocato per lunedì 4 aprile

All’ordine del giorno il problema del caro energia e il rischio per gli equilibri finanziari

CUNEO – Il Consiglio provinciale è stato convocato per lunedì 4 aprile alle 17,30 nella sede della Provincia (Sala Giolitti) per discutere di un ordine del giorno sull tema del caro energia, gas e materiali e, in particolare, il rischio per gli equilibri finanziari, l’erogazione dei servizi scolastici, la gestione dei cantieri e la ordinaria manutenzione della rete viaria. In particolare, servono fondi compensativi a tutela degli enti locali e delle imprese del settore.

I lavori proseguiranno con l’approvazione dello schema di accordo convenzionale tra la Provincia di Cuneo, il Comune di Ceresole d’Alba e la società Gal Macchine imbottigliatrici spa per la realizzazione di una variante stradale della provinciale 290 nel tatto Ceresole d’Alba (bivio sp 10) -Cappelli e confine con la provincia di Torino, compresa tra le progressive km 3,00 e circa km 4,00.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button