Dal CuneeseAttualità

Consiglio provinciale convocato a Cuneo lunedì 29 novembre alle 15

Lunedì 29 novembre è stato convocato alle 15, nella sede della Provincia a Cuneo (sala Giolitti), uno degli ultimi Consigli provinciali di questa legislatura, prima del rinnovo delle cariche dei consiglieri in scadenza che avverrà con le elezioni del 18 dicembre prossimo. All’ordine del giorno dei lavori la variazione al bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2021/2023 e al Documento Unico di Programmazione (Dup) 2021-2023 e l’adozione dello schema di bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2022-2024, oltre al Programma triennale dei Lavori Pubblici 2021-2023 (elenco annuale 2021) e il Programma biennale per l’acquisizione di forniture e servizi 2021-2022. Ai voti anche: modifica dei confini della Zona ripopolamento e cattura (Zrc) “Vendole-Piobesi” nei comuni di Corneliano d’Alba e Piobesi d’alba; schema di convenzione per la gestione invernale della tratta di strada comunale Montoso Rucas (ex sp 332); schema di atto di costituzione di diritto di superficie a favore della Provincia e di diritto d’uso a favore del Comune di Bra; declassificazione e dismissione al comune di Cervasca del tratto di strada provinciale sp 298 San Bernardo di Cervasca-San Defendente di Cervasca, dal km 0,850 (incrocio con sp 422 della Valle Maira) al km 1,360 (via Maestri del lavoro). Ultimo punto all’ordine del giorno lo schema di accordo tra la Provincia di Cuneo e i Comuni sedi di chiese romaniche per la realizzazione di un sistema museale diffuso di valorizzazione e promozione del romanico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button