Il Consiglio dei grandi ha istituito quello dei ragazzi

Franco Paruzzo. Il sindaco del Comune di Dogliani

Nella sua più recente seduta, il Consiglio comunale di Dogliani ha approvato il regolamento istitutivo del Consiglio dei Ragazzi. Anche questo paese, dunque, si doterà di questo consesso presente ormai in molti centri italiani.

Il prossimo autunno avranno luogo le votazioni per eleggere il sindaco e altri 10 membri, tutti candidati delle classi 4ª e 5ª Elementare e 1ª Media.

Spiega il sindaco Franco Paruzzo: «Il regolamento vigente prevede che questa assemblea dei nostri giovani affronti temi e problematiche inerenti l’adolescenza e il mondo delle nuove leve. Inoltre, potrà proporre iniziative all’Amministrazione incentrate sulle attività sportive, tempo libero, scuola e cultura. Con le elezioni si nomineranno 10 consiglieri (di cui 3 che formeranno la minoranza) e il relativo primo cittadino dei ragazzi».

La consultazione nelle scuole dovrebbe avvenire nella data del 15 ottobre.

Ancora Paruzzo: «L’istituzione del Consiglio dei Ragazzi è stata decisa da Dogliani e Farigliano con la speranza di diffondersi anche negli altri paesi vicini. I giovani sono infatti una risorsa di crescita insostituibile per i nostri comuni, pertanto vanno valorizzati, coinvolgendoli fin da piccoli nelle tematiche sociali». Questo con l’intento di interessarli alla cura della cosa pubblica. Da quello dei Ragazzi, un domani potranno approdare al Consiglio degli adulti.