NeiveLANGHEBASSA LANGAAttualità

Consegnate le opere ai donatori del progetto “L’Arte di Morales per l’Ucraina”

Si è chiuso sabato mattina, prima giornata di ottobre, il progetto benefico “L’Arte di Morales per l’Ucraina”, partito circa tre mesi fa grazie all’impegno dei Gruppi Fidas di Castiglione Tinella e di Neive-Neviglie-Barbaresco, oltre al patrocinio di tutti i Comuni dell’area ex Sei in Langa a cui si è aggiunto il Comune di Trezzo Tinella.

L’iniziativa si è sviluppata rispondendo alla volontà del pittore Ernesto Morales, deciso a voler contribuire in qualche modo alla realtà drammatica che si porta dietro la guerra in Ucraina, decidendo quindi di donare una sua opera unica a chi rivolgeva un’offerta a sostegno degli amici ucraini presenti sul territorio delle Langhe, e in particolare ai bambini per il loro inserimento scolastico. E così è stato: negli spazi della GART, nel centro storico di Neive, è avvenuta la consegna delle opere ai tanti donatori, negli ambienti che proprio in questo periodo stanno accogliendo la nuova bella mostra di Morales “Di tempo e di attesa”, visibile fino al 27 novembre.

Nell’occasione, il sindaco di Neive Annalisa Ghella ha spiegato come queste risorse sono state immediatamente utilizzate in ambito scolastico per i nostri piccoli ospiti, e come ancora si agirà per finanziare nuovi progetti. Alla consegna erano presenti i rappresentanti dei Gruppi Fidas, della Caritas e dei Comuni coinvolti, insieme ai donatori e ad altri ospiti intervenuti all’importante momento di condivisione. Per tutti l’opportunità di ammirare i quadri di questo artista, conosciuto in tutto il mondo e che ha stretto un solido legame con questo territorio.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button