Dal CuneeseAttualità

Confindustria Cuneo propone un focus sulla filtrazione per il ciclo d’incontri “A proposito di vino”

Per il mese di luglio la rassegna webinar “A proposito di vino”, promossa dalla Sezione Vini e Liquori di Confindustria Cuneo, propone un confronto sulla filtrazione dei vini, una tematica sentita da tutti gli addetti di cantina.

Le moderne tecnologie hanno portato all’introduzione di sistemi di filtrazione innovativi, che permettono di ridurre il numero delle operazioni, gli sprechi di prodotto migliorando l’impatto qualitativo di questi passaggi. In questo contesto, la filtrazione tangenziale ha determinato un passaggio epocale nella gestione dei flussi di cantina, riducendo i costi unitari di filtrazione anche grazie alla possibilità di far lavorare le macchine in semi autonomia.

Un altro aspetto rilevante riguarda l’ottimizzazione della filtrazione finale, operata generalmente su cartucce microporose e che permettono di ottenere la stabilità microbica anche di vini dolci con un basso grado alcolico. Quest’ultima delicata parte del processo, associata generalmente al confezionamento, va gestita con attenzione per evitare un consumo eccessivo e poco sostenibile delle cartucce microfiltranti.

Con il webinar “Principi e ottimizzazione della filtrazione in ambito enologico” in programma giovedì 14 luglio alle 16, si farà un focus sulle due principali tecnologie di filtrazione tangenziale. Grazie alla partecipazione di due aziende leader nella produzione di filtri a fibra cava (Pall) e a membrana ceramica (Enomeccanica Bosio), saranno illustrate le moderne evoluzioni di queste macchine, operando un confronto sia operativo che economico della loro applicazione in cantina.

Si toccherà, infine, il tema della microfiltrazione con Marcella Salandin, wine filtration manager presso Perdomini Ioc, tra i massimi esperti di questa disciplina, la quale fornirà indicazioni su come effettuare la scelta corretta dei materiali per le differenti tipologie di prodotto, con il fine di ottimizzare la durata delle cartucce, fornendo anche consigli operativi e progettuali per arrivare alla microfiltrazione finale con la massima resa quantitativa e qualitativa per i prodotti confezionati.

Alberto Cugnetto della Sezione Vini e Liquori di Confindustria Cuneo, cui spetterà il compito di moderare l’incontro, riassume così le finalità dell’appuntamento: «L’obiettivo è quello condividere con le aziende vitivinicole le principali strategie per migliorare la filtrazione dei vini e la gestione dei flussi di cantina, senza compromettere la qualità sensoriale, ottimizzando i consumi di cartucce microfiltranti, le quali rappresentano un costo elevato per le aziende che utilizzano questi sistemi in fase di imbottigliamento».

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni: www.confindustriacuneo.it/calendario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com