Dal CuneeseEconomia & Lavoro

Confesercenti Cuneo scrive al Capo dello Stato: “Chiediamo di abolire le tasse per il 2020 a tutti gli imprenditori”

Il direttore generale Dal Bono: tutti possono sostenerla ed aiutare imprese, dipendenti e famiglie. Basta una firma

CUNEO – Parte da Confesercenti Cuneo, la petizione indirizzata per chiedere la totale abolizione delle tasse.

“Ho firmato  la petizione “Sergio Mattarella: NO TASSE PER IMPRENDITORI PER ANNO 2020” perché Confesercenti è convinta che sollevare gli imprenditori dal pagamento delle tasse, sia l’unico vero e concreto aiuto che lo Stato può dare agli italiani.

Spiega il direttore generale di Confesercenti della provincia di Cuneo, Nadia Dal Bono.

“Chiedo a tutti di sostenere e promuovere questa iniziativa e scrivere il proprio nome sulla petizione – ha concluso il direttore generale Confesercenti -. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere 100 firme e abbiamo bisogno del sostegno di ognuno di voi. In pochi minuti, facendo sentire la nostra voce fino a Roma, possiamo davvero fare molto per l’economia del nostro Paese, le nostre aziende, i nostri dipendenti e le famiglie di ognuno di noi. Non fate mancare il vostro appoggio, grazie”.

Per saperne di più e leggere la petizione, clicca qui:

http://chng.it/mRxXpZhRwg

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button