ALBAAttualità

Concorso di idee per la riqualificazione dello sferisterio Mermet: i risultati

ALBA – Dopo diversi rinvii dovuti al confinamento e alle misure sanitarie tuttora vigenti, martedì 23 novembre si è riunita la Commissione giudicatrice dei lavori del “Concorso di idee” bandito dalla Fondazione Sferisterio Mermet fin dal 7 gennaio dello scorso anno.

Il bando di gara concerneva la proposizione di interventi volti alla salvaguardia e alla riqualificazione sociale e culturale dello storico impianto, tali da restituirgli il ruolo primario che ha avuto in passato nel mondo della pallapugno nazionale, di centro di aggregazione sociale cittadino, di patrimonio storico di peculiare interesse culturale e turistico per Alba e per l’intero territorio.

In particolare, a questo fine, con la creazione di un museo della pallapugno e dei giochi similari di antica tradizione ancora praticati in Europa e nel resto del mondo. I lavori presentati sono stati sei. Due di essi, quelli svolti dagli studi professionali “Ing. Andrea Corino e Arch. Danilo Picca” e “Stefano William Costa” si sono distinti per la maggior completezza degli elaborati presentati e per gli spunti progettuali proposti sui temi base del concorso. Ad essi è stato assegnato un primo premio ex equo. A tutti gli altri concorrenti è stata assegnata una quota inferiore a titolo di partecipazione.

Gli elaborati sono a disposizione di chi desidera prenderne visione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button