Dal CuneeseAttualità

Concluso il campionato provinciale Acli di calciobalilla

Si è concluso venerdì 20 maggio il campionato provinciale di calciobalilla a squadre organizzato dall’U.S. Acli con le Acli Cuneesi. Il campionato, iniziato a novembre 2021, ha visto la partecipazione di 7 squadre: Saviglianese, Acli Roata Rossi, Bar Roma Boves, Caffè Roma Boves, Axel Ristobar Dronero-Pratavecchia, Acli San Bernardo di Cervasca e La Leja di Castelletto di Busca.
In pieno spirito sportivo il campionato, giunto alla settima edizione, ha visto in finale la Saviglianese contro Acli Roata Rossi. Dopo una vittoria a testa le due squadre si sono affrontate nella partita decisiva in campo neutro a Castelletto di Busca presso il circolo Acli La Leja. In finale il primo turno è iniziato con la squadra di Roata Rossi che tentava di sottrarsi all’attacco della Saviglianese limitando i danni per poi crollare al secondo turno al cospetto di una Saviglianese che è sempre stata in sella e ben organizzata. La partita finisce al terzo turno con un risultato finale di 10 a 2 per la Saviglianese. Onore al Roata Rossi che ha cercato in tutti i modi di contrastare la squadra avversaria che ha meritato la vittoria.
Durante questa edizione di campionato è stato consegnato un premio speciale a Gabriele Risso, giocatore della squadra di Castelletto di Busca La Leja, in quanto rivelatosi il giocatore più appassionato. Il presidente U.S. Acli di Cuneo, Attilio Degioanni, dichiara: “È stato un torneo molto avvincente che ha visto due squadre contendersi il titolo fino all’ultimo. Per il prossimo anno stiamo già lavorando per proporre una formula che porti ad equilibrare di più le squadre. Ho visto molto entusiasmo anche in giocatori importanti. Il calciobalilla è stato riconosciuto da poco come disciplina sportiva dal Coni, per questo motivo ancora di più abbiamo il dovere di farlo crescere”.
Il presidente provinciale delle Acli Elio Lingua dichiara: “Complimenti per l’organizzazione di questa manifestazione sportiva e popolare. Ritorniamo, con il pensiero, agli anni giovanili dell’oratorio e non. Grazie a tutti i partecipanti, ad Attilio e all’U.S. Acli per aver lanciato l’idea da alcuni anni nell’organizzare questo evento. Grazie al circolo Acli di Castelletto di Busca per aver ospitato la finale, un piccolo Circolo ma un vulcano di iniziative. Grazie presidente Antonella Simondi e grazie a tutti i collaboratori. Queste sono le Acli della socialità, della partecipazione e della solidarietà. Forza giovani: iscrivetevi al
prossimo torneo”. Appuntamento al prossimo torneo, il numero 8.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com