LANGA DEL BAROLOLANGHECastiglione FallettoDal Comune

Conclusi i lavori al cimitero per togliere l’amianto

Si è conclusa a Castiglione Falletto un’altra delle opere hanno caratterizzato l’intensa stagione primaverile di lavori pubblici in paese. Si tratta in questo caso del cimitero.

Il programma prevedeva il rifacimento del portale di ingresso con la sistemazione di un servizio igienico utilizzabile anche dai disabili. Inoltre è stata realizzata una camera mortuaria con un piccolo magazzino. All’interno della struttura c’è stata l’importante bonifica dall’amianto, con la sostituzione della copertura di alcuni loculi ora con lamiera. 

La Giunta, guidata dal sindaco Paolo Borgogno, ha inoltre provveduto alla realizzazione di alcune asfaltature su strade e piazze del territorio comunale. Fra le aree asfaltate anche quella antistante il cimitero che funziona come parcheggio. Il progetto del cimitero è costato complessivamente 50.000 euro di cui 35.000 frutto di un contributo giunto dalla Regione e 15.000 messi a disposizione dal Municipio.

Non è finita, nel mese di luglio si provvederà a rifinire il lavoro all’ingresso del cimitero con la segnaletica nell’area parcheggio per delimitare gli stalli per le auto e la sistemazione di alcune piante negli spazi a esse dedicati all’ingresso.

«Ringrazio l’architetto Emanuele Alessandria per il lavoro svolto nella progettazione dell’intervento e i tecnici del Comune» – ha commentato il primo cittadino di Castiglione Falletto. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com