Santo Stefano BelboLANGHELANGA DEL BELBONuotoSPORT

Con “Swim 4 Ukraine” raccolti più di 1.300 euro

In vasca più di 100 i nuotatori per accorciare le distanze 

Grande adesione alla manifestazione “Swim 4 Ukraine” svolta domenica scorsa presso l’impianto Orangym di Nizza Monferrato. L’evento organizzato dall’ASD Valle Belbo Sport (in collaborazione con Asti Nuoto e con il sostegno di Aquasport Rivarolo, Centro Sportivo Roero, Derthona Nuoto, Pralino Sport e Team Dimensione Nuoto) per raccogliere fondi da destinare alla Caritas Diocesana di Acqui Terme, che sta operando in vario modo a sostengo della popolazione ucraina, ha visto la partecipazione di più di un centinaio di grandi e piccoli nuotatori che si sono alternati nella “Piscina Gianni Palumbo”.

Con questa iniziativa abbiamo voluto manifestare il nostro sostegno alla popolazione ucraina che sta vivendo giorni terribili. Lo abbiamo fatto attraverso lo sport, che è la cosa che sappiamo fare meglio. Siamo molto contenti che il nostro invito sia stato accolto da più di 100 nuotatori di tutte le fasce d’età. Tutti insieme hanno percorso ben 161.550 Km. Un gesto simbolico per accorciare le distanze e manifestare la vicinanza a chi oggi è in difficoltà– spiega il Presidente della Valle Belbo sport Matteo Palumbo”.

Quanto raccolto è stato devoluto alla Caritas Diocesana di Acqui Terme con un bonifico di 1325 euro  sul C/C della Caritas diocesana di Acqui Terme  IBAN IT77A0608547940000000023373 con la causale “EMERGENZA UCRAINA”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button