Il Comune di Costigliole aderisce al progetto RecuperiamOli

Il Comune di Costigliole d’Asti ha aderito al progetto RecuperiamOli promosso dal CBRA – Consorzio di Bacino dei Rifiuti dell’ Astigiano. Nello specifico, nei prossimi giorni verrà avviata anche sul territorio costigliolese la raccolta differenziata dell’olio vegetale esausto (olio alimentare usato, derivante da fritture, scatolette di tonno, conserve ecc.) che potrà essere conferito all’interno di contenitori specifici tramite comuni bottiglie di plastica di recupero  chiusi.

I contenitori di raccolta saranno posizionati nei seguenti punti:

Capoluogo:

-Piazza Medici del Vascello vicino alla casetta dell’acqua;

-Zona Salerio, in viale Marconi nei pressi dell’area camper vicino alla campana della raccolta vetro;

-All’interno dell’Ecocentro di Costigliole;

Sabbionassi:

-In Piazza Romita, vicino al contenitore della raccolta vetro;

Boglietto:

-In Piazza del peso (Piazza M. Cora) vicino alla bacheca di informativa comunale;

Motta:

-In Via Stazione, vicino alla campana della raccolta vetro;

 

Il servizio sarà completamente gratuito per il Comune e per gli utenti.

E’ inoltre previsto per le utenze non domestiche, come alberghi, ristoranti pizzerie agriturismi pub ecc., la possibilità di richiedere gratuitamente un contenitore “esclusivo” ad uso privato.

 

Questo progetto ha una grande importanza perché oltre ad evitare che l’olio venga gettato in malo modo con conseguenze dannose per i terreni e le falde, consente un risparmio sui costi per l’energia e per la depurazione (se scaricato in reti idriche o fognarie, lavandini, wc ecc.), e soprattutto la possibilità di lavorarlo e trasformarlo in biocarburanti.

 

Tutto il progetto (fornitura di contenitori, servizio di raccolta, campagna informativa) verrà svolto dall’azienda Mpoli di Alba.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: www.mpoli.it e presso il Comune (0141.962209).