ALBABRALANGHEROERO

Come sarà il 2023 ? Scopritelo con l’oroscopo del nostro “Mago” speciale Beppe Malò

In questi giorni ho letto con curiosità gli oroscopi 2023 che, al volgere d’anno, spuntano come funghi sulle pagine dei giornali. Ho scoperto con piacere che si tratta di un perditempo divertente. L’attendibilità è più o meno la stessa dei pipponi sciorinati dagli analisti politici, economici, militari e dai politici in persona, ma il tutto si legge con leggerezza condita con un pizzico di curiosità. Adesso speriamo che non riparta il circo Togni dei virologi, immunologi, veggenti e ministri di belle speranze a vaticinare responsi in materia di varianti Covid “made in Cina” (del resto ormai tutto è made in P.R.C), diversamente la concorrenza tra aruspici e maghi sarebbe davvero troppa.

Con grave danno per il let­tore/ascoltatore che, messo a parte di così tante novità, finirebbe inevitabilmente in confusione. E allora, presa conferma che l’attività di astrologo non prevede l’iscrizione ad un albo professionale, faccio pure io qualche previsione. Per la Bilancia saranno dolori: inflazione alta, tassi alti e PNRR selvaggio restano incognite pesanti. Scorpione: attenti! La gente vi teme e vorrebbe schiacciarvi a vista. Sagittario: anno durissimo per la salute. I soldi sono pochi e non si può assicurare ai sagittari assistenza sia medica che veterinaria. Gemelli: siete in due e quindi doppia dose di debito pubblico. Attenti alle spese. Cancro: attenti con quelle chele! Potreste pizzicare qualcuno e finire in tribunale. Vergine: forse sarebbe il caso di prendere decisioni importanti! Acquario: Non fatevi sorprendere dalla siccità o da perdite improvvise molto pericolose. Leone: alzatevi presto al mattino e cominciate a correre altrimenti salterete il pasto. Esattamente come l’anno scorso e così pure il prossimo. Ariete: siate meno testoni e intransigenti. Tanto è lo stesso. Capricorno: state lontano dagli arrosticini! Potrebbero farvi a cubetti. Pesci: state lontani dall’Acquario e dalle padelle. Toro: provate a pensare fino a 10 prima di caricare. A volte conviene.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button